Now loading.
Please wait.

+39. 02-9620606

info@lauda.net

Adempimenti ex D.Lgs. 81/08

HomeBlog & NewsGuideAdempimenti ex D.Lgs. 81/08
HomeBlog & NewsGuideAdempimenti ex D.Lgs. 81/08
Adempimenti ex D.Lgs. 81/08

Adempimenti ex D.Lgs. 81/08

posted in Guide

Il decreto 81/08 si applica a tutti i lavoratori e lavoratrici, subordinati e autonomi, nonché ai soggetti ad essi equiparati. Per esempio sono equiparati ai dipendenti gli stagisti, i lavoratori a progetto, i volontari, i lavoratori somministrati, il socio di lavoratore di cooperativa o società, etc....

1. Predisposizione del Documento di Valutazione dei Rischi.

2. Definire l'organigramma del Servizio di Prevenzione e Protezione:

a. Datore di lavoro
b. Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

i. Può essere interno ed essere svolto dal Datore di Lavoro, in seguito alla partecipazione a corsi di formazione per un minimo di 16 ore ad un massimo di 48 ore (a seconda del codice Ateco dell'Azienda) e aggiornamenti quinquennali da un minimo di 6 ore ad un massimo di 14 ore)
ii. Può essere esterno con le competenze già acquisite

c. Nominare Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza e frequentare corso di formazione di 32 ore
d. Nominare il medico competente (se previsto – art. 41 D.Lgs. 81/08, definiti i fattori di rischio aziendali)
e. Nomina addetti al Primo Soccorso ed effettuazione corso di formazione secondo il DM n° 388 del 15/07/03 (12 ore Azienda Tipo B-C, 16 ore Azienda Tipo A)
f. Nomina addetti alla Prevenzione Incendi ed effettuazione corso di formazione secondo il DM 10/03/98 (4 ore se Rischio Basso, 8 ore se Rischio Medio, 16 ore se Rischio Elevato)

3. Effettuazione corsi di formazione per i lavoratori secondo gli artt. 36 e 37 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 (Formazione Generale, Formazione Specifica, Formazione aggiuntiva per Preposti, Formazione per Dirigenti – durata da definire in base al Codice Ateco dell'Azienda)

4. Dichiarazione di conformità dell'impianto elettrico

5. Verifica dell'impianto di messa a terra ogni 2/5 anni (ex D.R.P. 467/01 art.4)

6. Presenza di idonea sistema di spegnimento in caso odi incendio, adeguato alla tipologia dei locali (n° di estintori, tipologia di estinzione, posizionamento)

7. Cassetta di medicazione:

  • Guanti sterili monouso (5 paia).
  • Visiera paraschizzi
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 1 litro (1). Flaconi di soluzione fisiologica ( sodio cloruro - 0, 9%) da 500 ml (3). Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10).
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2).
  • Teli sterili monouso (2).
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (2).
  • Confezione di rete elastica di misura media (1).
  • Confezione di cotone idrofilo (1).
  • Confezioni di cerotti di varie misure pronti all'uso (2).
  • Rotoli di cerotto alto cm. 2,5 (2).
  • Un paio di forbici.
  • Lacci emostatici (3).
  • Ghiaccio pronto uso (due confezioni).
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2).
  • Termometro.
  • Apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa

 

 

15 04, 15

 

 

post a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.